LOTTA ALL’EVASIONE: NON E’ TUTTO ORO QUELLO CHE LUCCICA

Nella conferenza stampa sui risultati nella lotta all’evasione fiscale ottenuti nell’anno 2017,   il  Direttore Generale dell’Agenzia  Dr. Ruffini ha parlato di un recupero record di 20,1 miliardi  di Euro,  circa 1 miliardo in più rispetto all’anno precedente.

Vista così si potrebbe pensare ad una importante battaglia contro il sommerso e  l’evasione.

Circa il 90 per cento dell’incremento di gettito pari a 6,5 miliari di euro, deriva dalla

cosiddetta definizione agevolata dei ruoli.  Il rimpatrio dei capitali all’estero (la cosidetta voluntary disclosure 2) è stata un mega flop.

Si possono dunque definire questi 6,5 miliardi come il frutto della lotta all’evasione?  Decisamente no.

L’incremento vero, effettivo, di lotta all’evasione sono stati i versamenti diretti all’Agenzia fiscale  pari a 11 miliardi, circa un miliardo di euro in più rispetto alla media della legislatura.

Questa O.S., pur esprimendo il compiacimento per il lavoro svolto dai lavoratori, chiede che la  vera lotta all’evasione fiscale  ed al lavoro nero venga svolta  senza penalizzare i diritti dei lavoratori  che continuano a subire tagli economici come avvenuto  in questi ultimi anni.

 

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.