UD DOGANE VARESE: GLI ELEFANTI E IL TOPOLINO!

   Come gli elefanti, seppur grandi e grossi, hanno timore dei topolini così le grandi sorelle CGIL, CISL, UIL ed UNSA pare abbiano timore della nostra Federazione.

Cosa altro può indurli a chiedere tavoli separati da una sigla neo partecipante all’attività sindacale nel mondo Dogane, anche in considerazione del fatto che né l’Amministrazione né le OO.SS. in questione hanno reputato opportuno rendere noto le motivazioni di tale richiesta?
Se non è il timore di doversi confrontare con noi su argomenti importanti che riguardano la vita dei colleghi di Varese, cosa avranno da dirsi con l’Amministrazione di così riservato da non poter condividere con altri Rappresentanti dei lavoratori?
Cosa abbiamo fatto, quale Accordo, quali iniziative abbiamo nel passato bloccato e/o non mandato a buon fine da doverci tenere fuori dalla porta “per tutelare i lavoratori”?
Perché è chiaro che i tavoli separati sono stati chiesti per questo, tutelare al meglio i lavoratori, non per altro!
Tanto è vero che è preferibile tenerci fuori dalla porta quando all’ordine del giorno dell’incontro ci sono argomenti tipo: “Aggiornamento in merito al servizio di controllo doganale sulla tratta ferroviaria Varese-Mendrisio. Termine del periodo sperimentale e gestione a regime del servizio;   Gestione del Servizio ferroviario Doganale (impiego personale/risorse/orari/etc.)”; 
Fatalità proprio gli argomenti (tra gli altri) per la quale Confintesa F.P. si è maggiormente interessata ed attivata tanto da richiedere l’intervento della competente ASL, dell’Ispettorato del Lavoro, nonché dei preposti Uffici della DID Lombardia e di quelli della Direzione di Roma. 
Comunichiamo, a chi ne abbia interesse, che non ci crea alcun problema partecipare alla contrattazione attraverso tavoli separati, i nostri pensieri sono la quotidianità dei nostri colleghi, la Riorganizzazione dell’Agenzia, le carenze d’organico, l’attribuzione degli incarichi, il benessere quotidiano, l’inadeguatezza stipendiale e tanto altro ancora.
Confintesa F.P. come detto in campagna elettorale “Vuole Rompere gli equilibri”, ratificati nel tempo, in tante Amministrazioni. 
Chi ben comincia……..

Il Vice Coordinatore Nazionale Dogane                                       Il Coordinatore Nazionale Dogane
              Massimiliano Lanci                                                                                  Walter Marusic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.