Flash n. 11 – Convocazione del 16 aprile 2019.

COME PRIMA, PIU’ DI PRIMA …

Nell’ultimo incontro – con all’Ordine del Giorno la costituzione del Fondo 2017 e la successiva distribuzione insieme al Fondo 2016 – ci siamo lasciati con la richiesta da parte dell’Amministrazione, di un lasso temporale necessario per le opportune valutazioni su “criticità” del cui tenore e contenuto non eravamo – e non ne siamo tuttora – a conoscenza.

Da quell’ultimo incontro con i vertici dell’Agenzia ad oggi, dopo quasi un mese, è successo di tutto. Un tentativo di conciliazione fallito, la proclamazione dello stato di agitazione del personale con assemblee sui posti di lavoro che continuano quotidianamente, passando per uno sciopero.

Ed ora ci troviamo ai nastri di partenza. E’ prevista, infatti, per il 16 aprile la convocazione delle OO.SS per discutere di FPSRUP 2016/2017 e di progressioni economiche 2019.

Troppo poco per poter gridare alla vittoria.

I problemi dei lavoratori dell’Agenzia sono tanti e sono quotidiani, al pari della tardiva erogazione del FPSRUP (ricordiamo che il 2016 si poteva distribuire ai lavoratori già lo scorso anno se la Direzione non si fosse intestardita nelle sue posizioni e sapremo solo martedì prossimo se le ha modificate).

Quota 100 sta scandendo l’ora del disastro soprattutto presso il personale degli Uffici Territoriali già fortemente a corto di organico. E le altre criticità sono a oggi prive di qualsiasi interlocuzione con l’Amministrazione. E non vogliamo parlare di come l’Agenzia ha trattato i suoi dipendenti agli orali per le POER, con valutazioni mortificanti per la professionalità di tanti lavoratori con voti pari a 1 – 1,5 – 2 ecc…

Ma sembra che l’unico problema sia la tardiva erogazione del FPSRUP

Aspettiamo il 16 aprile ma solo come data di inizio di un percorso di contrattazione con la parte pubblica che porti, nel breve, alla discussione e soluzione dei problemi dei lavoratori dell’Agenzia. Noi abbiamo sollevato i problemi e proposto le soluzioni.

Non saranno forse le migliori, ma certo sono le uniche al momento rappresentate all’amministrazione.

Vi terremo aggiornati

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

Comunicato 9.4.2019 Come prima più di prima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.