LA NOSTRA PIATTAFORMA. Ci siamo e vogliamo …

Essere “diversamente sindacalisti” oggi è una responsabilità, un impegno ed una sfida.
La nostra Federazione è stata costituita il 18 settembre 2000 da un piccolo gruppo di “visionari” rappresentato dall’odierno Segretario Confederale, Francesco Prudenzano, che volevano, e vogliono, affermare principi, seguiti da comportamenti coerenti, per restituire dignità al Sindacato, mettendoci la faccia anche nelle battaglie che, pur sembrando minoritarie, difendono alti valori.
In 20 anni il nostro gruppo ha superato una numerosa serie di “prove del fuoco”, esterne, interne, anche contro i “poteri forti”, e continua in un percorso di costruzione di un’alternativa sindacale aspirando a rappresentare i tanti colleghi che vorrebbero strumenti ed opportunità per mettere in luce le proprie capacità individuali, che credono che sia sbagliata la distribuzione a pioggia del salario accessorio, la totale assenza di reali ed obiettive valutazioni di merito, l’indifferenziazione del salario tra chi lavora e di chi no. Un’alternativa sindacale che restituisca piena dignità ai lavoratori e che è un piccolo tassello della nostra Società nella quale si rispecchia.
Siamo in un sistema in cui il sindacato ha perso la sua funzione originaria, viene spesso denigrato e messo in un angolo dai lavoratori e dall’opinione pubblica a causa dei comportamenti reiterati negli anni di tanti sindacalisti che hanno difeso i propri piccoli orticelli e non il benessere comune, assecondando l’Amministrazione a scapito dei lavoratori ai quali danno solo “fumo negli occhi”. Esempio ne è l’Accordo sottoscritto il 17 aprile, venerdì, con il quale ben cinque Sindacati hanno ipotecato anche il FUA del 2021 per il finanziamento di circa 3000 P.O. artt.17 e 18, gli stessi firmatari che nel 2019 hanno proclamato ed organizzato scioperi per difendere l’integrità del Fondo salario accessorio!
Un accordo che, voce isolata nel coro, Confintesa FP si è rifiutata di sottoscrivere.
La responsabilità è dei sindacati ma anche, e forse più, è di tanti lavoratori che o non partecipano (e sono più della metà del personale in servizio) o che appoggiano, per motivi vari, sindacalisti che hanno comportamenti clientelari, ben lontano dal benessere dei lavoratori e della collettività.
Concludo questa presentazione con le parole di Luis Sepúlveda … “Solo sognando e restando fedeli ai sogni riusciremo a essere migliori e, se noi saremo migliori, sarà migliore il mondo”.

IL SEGRETARIO GENERALE
(Claudia Ratti)

La Segreteria dedicata ai colleghi dell’Agenzia delle Entrate è gestita da Stefano Malvani, tutti i giorni lavorativi dalle 9 alle 14, e-mail entrate@confintesafp.it, cell. 388 649 3566.

Qui di seguito si allega PDF dell’intera nostra Piattaforma Rivendicativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.