CORSI, CONCORSI O RICORSI? Passaggi di area, chiariamoci

CONCORSI CORSI E RICORSI

CONFINTESA FP:
– Partecipa alle contrattazioni dell’Agenzia delle Entrate solo dal 2018, è dunque, un (piccolo) gruppo sindacale in espansione che risponde ad un codice etico fondato sulla giustizia e lealtà.
– Non vuole danneggiare nessuno, non vuole scatenare una guerra tra poveri ma chiede solo che si applichi la legge vigente.
– Vorrebbe che i vertici dell’Agenzia si rimettano intorno ad un tavolo per modificare criteri e percentuali per il passaggio di area.
RICORDIAMO LE TAPPE
3 febbraio 2021: inizia la trattativa tra l’Agenzia e le Parti sindacali sui passaggi tra le aree e l’Agenzia dispone/propone di indire un bando per il passaggio in area III di 700 unità di personale già allocato in area II e in possesso di laurea sulla base del piano previsionale d’impiego (2520 unità) e della normativa vigente a quella data. Confintesa FP, fin dalla prima riunione sul tema, dichiara che anche il personale di II area non in possesso di laurea ha diritto a vedersi riconosciuta un’adeguata valorizzazione professionale.
9 giugno 2021: viene pubblicato il DL 80/2021 che apporta, all’art. 3 comma 1, novità nel merito delle progressioni tra le aree. La trattativa è ancora in corso.
22 giugno 2021: Confintesa FP firma il verbale concernente i criteri di svolgimento della procedura per il Passaggio in Area III per senso di responsabilità verso i lavoratori e considerando che il DL 80/2021 è in fase di conversione, dunque, con concrete possibilità di modifica.
6 agosto 2021: il DL 80/2021 viene convertito in L.113/2021 senza modifiche essenziali, dunque la Legge 113/2021 (art.3 co.1) conferma che, “fatta salva una riserva di almeno il 50 per cento delle posizioni disponibili destinata all’accesso dall’esterno, le progressioni fra le aree avvengono non più mediante concorso, ma attraverso una procedura comparativa basata sulla valutazione positiva conseguita dal dipendente negli ultimi tre anni di servizio, sull’assenza di provvedimenti disciplinari, sul possesso di titoli o competenze professionali o di studio ulteriori rispetto a quelli previsti per l’accesso all’area dall’esterno, nonché sul numero e sulla tipologia degli incarichi rivestiti”.
9 agosto 2021: Confintesa FP “pur consapevole degli sforzi effettuati dal Personale della DC prodigatosi nella formazione del citato bando di concorso, poiché lo stesso non è stato ancora pubblicato, in virtù del mutato quadro normativo sopra richiamato, con esclusivo riferimento alla progressione tra le aree” chiede all’Agenzia di modificare la bozza di bando trasmessa.
8 settembre 2021: Confintesa FP reitera la richiesta all’Agenzia.
22 settembre 2021: Confintesa FP, stante il perdurante silenzio sul tema, scrive direttamente al Direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini chiedendo anche l’aumento dei posti disponibili per il passaggio in Area III: da 700 a 1260 (dal 28% al 50% da Piano triennale di fabbisogno del Personale) prefigurando, in caso di reiterata mancanza di risposte, il ritiro della firma al verbale già citato.
27 settembre 2021: il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, incurante della legge e delle nostre richieste, avvia le procedure per il passaggio dalla II alla III area con un bando che non applica la L. 113/2021.
15 ottobre 2021: Confintesa FP comunica il ritiro della firma dall’accordo sottoscritto il 22/06/21, sui passaggi di area chiedendo all’Agenzia di riconvocare le parti sociali e chiedendo un accordo che rispetta la norma vigente. Alcun riscontro è stato, al momento, ricevuto.

*****************

Non possiamo accettare che esista una norma la cui disapplicazione dell’Agenzia delle Entrate non è indifferente ma danneggia una parte di lavoratori. Nei prossimi giorni Confintesa FP procederà ad una valutazione complessiva della situazione e delle azioni da intraprendere senza escludere un’azione giudiziale alla quale potrebbero aderire gratuitamente i propri iscritti.
Questa è solo una delle azioni di Confintesa FP che si occupa e preoccupa di valutare delle azioni e/o le omissioni della pubblica amministrazione, che determinino ingiustificate lesioni dei diritti e degli interessi dei lavoratori, senza alcuna distinzione.
Cogliamo l’occasione per metterci a disposizione per ogni ulteriore e diversa segnalazione di intervento sui posti di lavoro e per selezionare candidature di coloro che vorrebbero rappresentare Confintesa FP nella propria realtà lavorativa.

Scrivi a entrate@confintesafp.it , riceverai sempre una risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.